Underground work activities

Copy of Attività lavorative in sotterraneo (miniere, manutenzione gallerie, pozzi)

Monitoraggio dei parametri chimico-fisici e biologici  nei luoghi di lavoro

Al fine di supportare le aziende nella valutazione dei rischio di esposizione dei lavoratori all’inquinamento dei luoghi di lavoro e ad osservare quanto prescritto dalla normativa vigente, ECO-TER esegue il monitoraggio di tutti i parametri chimico-fisici e biologici per la valutazione dei rischi e collabora con l’azienda nell’individuare le soluzioni progettuali e organizzative mirate a prevenire il rischio e proteggere i lavoratori dall’insorgenza di malattie professionali. Tutto questo utilizzando metodologie di monitoraggio, analisi e valutazione all’avanguardia nel settore.

Il monitoraggio per la valutazione del rischio chimico e biologico, del rischio cancerogeno e del rischio di esposizione a miscele esplosive prevede negli aspetti più generali e frequenti il campionamento e  l’analisi dei seguenti parametri:

  • polveri e loro contenuto (es. amianto, silice cristallina, fibre etc);
  • gas naturali (metano, idrogeno solforato etc);
  • gas esplosivi (es. metano);
  • gas prodotti dall’esercizio di impianti e macchine (es. composti organici volatili, gas id scarico, ossidi, metalli, IPA, fumi di saldatura etc);
  • contaminanti biologici;
  • radiazioni ionizzanti (es. radon 222).

Per quanto riguarda il monitoraggio per la valutazione del rischio fisico vengono campionati e analizzati i seguenti parametri:

  • rumore
  • vibrazioni trasmesse al sistema mano-braccio e al corpo intero
  • microclima termico 
  • ventilazione artificiale (es velocità dell’aria, portata)
  • illuminamento
  • movimentazione manule dei carichi, rischio ergonomico, movimenti ripetitivi
  • radiazioni non ionizzanti (campi elettromagnetici)
  • radiazioni ottiche artificiali